Salvi Harps di Piasco 24 marzo 2008
Si è svolta venerdì 28 marzo una visita allo stabilimento ed al Museo SALVI HARPS di Piasco, azienda leader nella produzione di arpe.
La prima arpa Salvi nasce nel 1954 in un piccolo laboratorio di New York. Victor Salvi è a quel tempo l'affermato arpista della Philarmonic Orchestra di New York e della NBC Orchestra diretta dal grande Maestro Arturo Toscanini. Figlio di un abile liutaio veneziano trapiantato a Viggiano, cittadina del Sud Italia rinomata per la fabbricazione delle arpe, Victor Salvi riunisce le grandi passioni che hanno sempre animato la sua famiglia: l'arpa e la liuteria. Con l'aiuto di alcuni artigiani decide di tentare la realizzazione di un'arpa che superi in qualità di suono e manifattura tutte quelle esistenti, e realizza un primo prototipo. Nel 1956 lascia gli Stati Uniti e si trasferisce in Italia, sua terra di origine, dove fonda la sua azienda.
La costruzione di tutti gli strumenti implica controlli severissimi che iniziano dalla selezione dei legni. Preziose sculture, eleganti intarsi e meravigliose dorature, fanno di ogni strumento Salvi un capolavoro unico ed inimitabile, frutto di una lavorazione completamente manuale.
Il 28 gennaio 2006 è stato aperto al pubblico il Museo dell’Arpa Victor Salvi, il primo ed unico museo del mondo dedicato esclusivamente all’arpa, alla sua storia e al suo universo sonoro.